Primo corso pblsd CRI da 150 esecutori agli studenti di medicina

Il giorno 6 febbraio si è tenuto a Roma presso l'Aula magna il primo corso PBLSD organizzato da Croce Rossa Italiana a 150 studenti di medicina di TUTTE le Università di Roma aderenti al SISM ( segretariato italiano  studenti medicina ).Un evento UNICO in europa per contenuti e progettualità: i 150 studenti oltre ad essere stati formati dalla CRi alle manovre di rianimazione cardiopolmonare pediatrche, uso del defibrillatore, e manovre disostruzione nel bambino e nel lattante ,hanno poi ricevuto un Dvd un poster ed un manualetto didattico offerto dalla Happy Family Onlus che supporta la Croce Rossa in queste attività didattiche, e cosa molto interessante, per la maggior parte hanno chiesto di "entrare " a far parte della grande famiglia CRI nei Pionieri.
Un evento reso possibile grazie alla disponibilità dei piu di 50 istruttori di Croce Rossa, al fatto che l'Ospedale Sant'Andrea-Polo Universitario della Sapienza ha dato le aule a disposizione, il fatto che il Primario Maria Pia Villa ha essa stessa partecipato all'evento, al fatto che Jacopo Pagani ha permesso queste relazioni con il SISM ed al fatto che Paride Ferrazza ha coordinato tutti gli istruttori in maniera perfetta.

Erano presenti anche personalità di livello nazionale della SIMEUP come il Prof.Riccardo Lubrano, il dott. luca tortorolo ( intensivita pediatrico ) e la dottoressa  manuela turbacci ( referente regionale IRC-SIMEUP) che non solo hanno partecipato, ma hanno anche dato il loro contributo didattico.

Evento quindi storico che segna l'inizio di un nuovo modo di lavorare in sinergia per cercare di insegnare sempre a piu' persone le importanti manovre salvavita.
Entro l'estate un secondo corso .