Il "Verificatore Squicciarini" per salvare i bambini

 

Cari Amici,

Sono qui per condividere  con VOI in anteprima  MESI di lavoro ininterrotto su un sogno che avevo nella testa da anni.
Un progetto  che albergava nella  mente e che aspettava di poter vedere la luce.
I tempi ora sono maturi.
Dopo aver conosciuto mamme che hanno perso i figli,  dopo aver conosciuto mamme che invece li hanno salvati ho sempre pensato che non era possibile che queste famiglie distrutte non avessero un aiuto.

L'incontro con persone speciali  ha permesso – dopo una ricerca di anni e dopo averci creduto NONOSTANTE i “venti contrari” che ogni tanto spirano , di realizzare il PRIMO STRUMENTO AL MONDO con queste fattezze  che potesse aiutare i GENITORI, i NONNI, le BABY SITTER a capire come salvare un bambino, a selezionare i giochi  e gli oggetti adatti ad un bimbo piccolo in tutta sicurezza.
La mia domanda era sempre la stessa: che cosa puo’ fare una mamma per essere in grado di salvare il figlio ? Oltre ad imparare le manovre che strumenti possiamo fornire loro ? Possibile che chi vive o lavora accanto ad un bambino non possa avere strumenti efficaci ed efficienti ?
Nasce un’idea, una bozza, un pensiero. Si struttura e si confronta.Dopo anni di duro lavoro e dopo incontri “speciali” ...arrriva.
E’ il  ”VERIFICATORE degli oggetti pericolosi “, un semplice presidio per controllare la pericolosità degli oggetti se hai  in casa un bambino piccolo..

Posso solo dire che il NON SAPERE per mezzo di questo piccolo pezzettino di cartoncino colorato ha le ore contate.
Da una parte le 10 regole d’oro Internazionali per riconoscere un gioco pericoloso, dall’altra consigli e gli oggetti inalati maggiormente.

IN arrivo il  “bollino blu” da parte di Società Internazionali che lo renderanno un monumento al combattimento del NON SAPERE.

Emozionatevi, come ho fatto io, nel guardarlo , gioite, come ho fatto io nel capire quanto sarà in grado di aiutarci a fare tante cose……

Nei prossimi giorni maggiori dettagli e novità.

Questo è un patrimonio dell’Umanità e deve arrivare ovunque.

PS: queste foto sono del moke up e la versione definitiva sarà diffusa entro fine mese.

Marco Squicciarini
Medico Volontario della Croce Rossa Italiana
e…sognatore.