Donata una nuova auto per il trasporto dei malati oncologici poveri

 

Dopo che per diversi pazienti nella regione Lazio il Commissario Squicciarini aveva autorizzato il trsporto per fare chemio e radio perchè oltre ad avere un tumore erano anche poveri e soli e nessuno poteva accompagnarli, è stata emessa una ordinanza commissariale che prevede in questi casi l'aiuto etico e morale da parte della Croce Rossa.Dopo aver permesso quindi ad una paziente del Comune di FORANO ( RIETI) di essere accompagnata a fare le terapie .L'intera cittadinanza si è riunita ed ha effettuato una grande raccolta fondi grazie alla SIgnora Maria assunta Petroni ed ha donato un'auto-pulmino alla Croce Rossa Regione Lazio che aiuterà molte persone nelle stesse condizioni.Peggio di essere malati di cancro e dover fare chemio e radio, c'è essere malati,poveri e soli.Il progetto aiuta ,anche tramite questa auto, le persone che si trovano purtroppo in queste drammatiche situazioni.Viviamo un momento di crisi, la gente perde il lavoro, l'economia è ferma, ma il grande cuore delgli italiani batte forte. In questo caso possiamo dire che l'Amore  batte la Crisi ! Ed è solo...l'inizio, infatti il progetto continua senza sosta.