La gestione dell'evento critico nelle mense delle scuole dell'infanzia:testimonianza diretta

 

 

La lettera che potete leggere qui sotto è significativa, infatti in essa ci sono i contenuti piu' profondi che indicano che la LEZIONE INTERATTIVA SULLE MANOVRE DISOSTRUZIONE PEDIATRICHE da sola riesce non solo a dare informazioni preziose, ad avvicinare la maestre delle scuole ai corsi della Croce Rossa MA serve a lasciare nella mente di una insegnante delle direttive certe sullo schema di comportamento da eseguire in caso di ostruzione da corpo estraneo.
LA lettera che segue ne è un esempio, non è accaduto quello che di solito crea il panico e crea morti evitabili ( come a TERNI 5 mesi fa) : la maestra mette il dito in bocca e prende per i piedi il bambino.
Se sa cosa fare...LO FA' E NON SBAGLIA.
Piu' delle mie parole la loro lettera.
A loro la serenità di non vivere piu' nella paura , a NOI che dedichiamo il nostro tempo alla diffusione di queste manovre la certezza di aver iniziato un cammino che porterà a ZERO le morti evitabili.
Oggi è una bella...giornata...

Sventato soffocamento alunna 21° C.lo Scuola Primaria “Fausto Cecconi” a causa di un TOAST……grazie al pronto intervento dell’insegnante.
Gentilissimo Dott.Squicciarini la ringraziamo per l’apporto formativo dato ai docenti del 21° C.lo il 31/1/2011 nella lezione effettuata nella nostra Scuola. Infatti, Lunedi 7-Febbraio-2011, mentre ci trovavamo a mensa, una delle nostre alunne F.B stava per soffocare a causa di un boccone di toast andato di traverso. Grazie alle informazioni da lei avute l’ins.te Mariella C. è intervenuta stimolandola a tossire ulteriormente come da lei suggerito, rimediando immediatamente. Tutto si è risolto bene e senza nessun grosso problema. La collega, vicina di tavolo a mensa mi ha riferito : “Cinzia, meno male che ho fatto il Corso con Squicciarini……..se fosse stato necessario avrei fatto la manovra delle 5 pacche sulla schiena tra le scapole!!!!!!!!!!!Grazie di nuovo Dott. Squicciarini…….. abbiamo acquisito  sicurezza grazie alla corretta informazione e la possibilita’ di salvare un bambino in situazioni di emergenza. Ci sentiamo molto arricchite.
Cordiali saluti
Febbraio 2011 Maestra Cinzia e Maestra Mariella